SILENT CHECK
di Marco Marsullo

Fonseca: lezione di stile

Fonseca: lezione di stile

In questa annata pazza della Roma – che ...

SILENT CHECK

di Marco Marsullo

tutti gli articoli...

Fonseca: lezione di stile

Fonseca: lezione di stile

In questa annata pazza della Roma – che ...
Il mercoledì da leoni di Helmuth Duckadam

Il mercoledì da leoni di Helmuth Duckadam

È un 7 maggio molto particolare, quello di 35 anni fa. Il mondo è sotto shock per l’incidente nucleare di poche settimane prima a Chernobyl, Ucraina, ma lo sport non... ...
Quale futuro per Ivan Juric?

Quale futuro per Ivan Juric?

In un calcio abituato a battezzare predestinazioni, Ivan Juric è considerato un emergente eterno nonostante le sue oltre cento panchine di A e una promozione dalla B. E ora per il croato è arrivato il momento di una scelta importante  ...
Cosa aspettarsi dall’Inter del futuro

Cosa aspettarsi dall’Inter del futuro

La società ha già fatto sapere che il mercato estivo sarò oculato. Nonostante sia il grande artefice dello scudetto, Conte non potrà avere le garanzie che di solito esige. Una campagna acquisti in tono minore potrà essere comunque sufficiente in Italia, ma ora la vera sfida dell'Inter è in Europa ...
Dieci gregari per dieci scudetti

Dieci gregari per dieci scudetti

Negli ultimi cinquant'anni quante volte la Serie A è stata decisa sul filo di lana da gol di attori non protagonisti, se non da vere e proprie meteore. Abbiamo scelto i migliori ...
Il silenzio dell’arbitro

Il silenzio dell’arbitro

Nonostante gli stadi vuoti la voce degli arbitri resta invisibile, come rimanesse nella sua solitudine connaturata all’autorità. Il silenzio degli arbitri è comunque un silenzio necessario ...
Il giorno in cui rapirono il centravanti del Barcellona

Il giorno in cui rapirono il centravanti del Barcellona

Il 1° marzo del 1981 una banda di improvvisati rapisce Quini, attaccante del Barça e capocannoniere della Liga. Un sequestro che durerà poco già di tre settimane e che si concluderà con il rilascio della punta ...
Nagelsmann è la scelta giusta per il Bayern?

Nagelsmann è la scelta giusta per il Bayern?

Per la successione di Hansi Flick il Bayern Monaco ha scelto un tecnico di neanche 34 anni senza alcun trofeo in bacheca, e ha sborsato circa trenta milioni di euro per svincolarlo dal Lipsia. Perché il predestinato Julian Nagelsmann può essere la scommessa vincente del club bavarese ...
Villarreal, dimenticare l’Arsenal con l’Arsenal

Villarreal, dimenticare l’Arsenal con l’Arsenal

Dopo 15 anni gli spagnoli si giocano una semifinale europea contro i Gunners. Unai Emery, l’allenatore più vincente nella storia dell’Europa League, deve far compiere il salto di qualità al Sottomarino Giallo assieme ai due dei giocatori dal rendimento più alto in questa stagione: Gerard Moreno e Pau Torres ...
Storia dell’alchimia tra Guardiola e De Bruyne

Storia dell’alchimia tra Guardiola e De Bruyne

Il centrocampista belga racchiude tutto ciò che contraddistingue l’ultimo approccio al gioco di Guardiola: un mix di calcio ragionato e calcio diretto. I due si somigliano per attitudine e visione: Pep adora i giocatori pensanti, Kevin gli allenatori che non smettono di indagare e insegnare il calcio ...
E alla fine c’è sempre il Real

E alla fine c’è sempre il Real

Nonostante una stagione tormentata il Real Madrid è ancora in corsa sia per la Champions che per la Liga. Un capolavoro di Zidane, mai in discussione come quest’anno e parafulmine in mezzo alla tormenta che ha travolto la società ...
Respinta la Super League, l’Uefa resta sotto attacco

Respinta la Super League, l’Uefa resta sotto attacco

L’incredibile flop del progetto della Super League non cancella lo scontro di potere fra i club e l’Uefa che ora è costretta a rivedere i format delle competizioni europee. Le istituzioni del calcio non sono mai stati così instabili ...
Calcio, fascismo e Resistenza: tre storie per la Liberazione

Calcio, fascismo e Resistenza: tre storie per la Liberazione

Le vicende di Vittorio Staccione, Ferdinando Valletti e Dino Fiorini, calciatori con percorsi eccezionali e differenti, ritornano prepotentemente alla memoria per il 25 aprile ...
Quando Pazzini ha infranto i sogni della Roma

Quando Pazzini ha infranto i sogni della Roma

Il 25 aprile di undici anni fa, all’Olimpico, la doppietta di Pazzini e le parate di Storari regalavano lo scudetto all’Inter ...
La zona retrocessione più bella d’Europa

La zona retrocessione più bella d’Europa

Partite folli, gol a raffica, emozioni continue: mai come quest’anno le ultime tre della classifica, ma anche le neopromosse Spezia e Benevento, ci stanno facendo divertire quando giocano tra di loro. Anche se il Crotone è la squadra che ha raccolto meno punti nella storia della Serie A in proporzione alle reti segnate dal 1992 in avanti ...
Ryan Mason, miracolo a Londra

Ryan Mason, miracolo a Londra

Il successore di José Mourinho al Tottenham è un ragazzo di nemmeno trent’anni che nel 2017 ha rischiato di morire in campo dopo uno scontro con Cahill. Dopo aver lasciato il calcio a malincuore si è rifatto una vita come allenatore ...
Essere Andrea Agnelli

Essere Andrea Agnelli

Dal caso della Super League, fallita dopo appena 48 ore, il presidente della Juventus esce come il cattivo numero uno e uno dei grandi sconfitti. Per capire chi è Andrea Agnelli e dove vuole portare la Juventus è utile dipanare il complicato intreccio familiare in cui è cresciuto e si è mosso, fino a diventare quello che è ora ...
La Super League non è un salto nel vuoto

La Super League non è un salto nel vuoto

La plutocrazia  nel calcio c’era già: ora ci sono anche una costituzione e una forma di governo. Non c’è niente di etico nella Super League, ma nel mercato ultraliberista vince chi crea l’offerta più adatta. Dopo le minacce, la Uefa dovrà trattare e cedere una quota del proprio potere. Ne potrebbe uscire un’Europa a due velocità ...
Quando l’Inghilterra tentò di introdurre la tessera del tifoso

Quando l’Inghilterra tentò di introdurre la tessera del tifoso

Successe a metà degli anni Ottanta, dopo la guerriglia di Kenilworth Road. Alla fine però non se ne fece nulla. E forse fu meglio così ...
La notte in cui Sacchi è diventato Sacchi

La notte in cui Sacchi è diventato Sacchi

Il 19 aprile 1989 il Milan batteva 5-0 il Real Madrid nella semifinale di Coppa dei Campioni. Un successo che ha consacrato definitivamente la rivoluzione calcistica portata avanti dal tecnico di Fusignano ...
L’infortunio di Coutinho è un affare per il Barça

L’infortunio di Coutinho è un affare per il Barça

Il brasiliano, l’acquisto più caro nella storia del Barcellona, nonché uno dei flop più grandi nel mercato recente blaugrana, si è infortunato gravemente al ginocchio. Ma la sua assenza potrebbe far risparmiare al club un mucchio di milioni ...
Enrico Chiesa, padre d’arte

Enrico Chiesa, padre d’arte

Mentre Federico Chiesa è in piena ascesa tra Juventus e Nazionale, vale la pena ricordare due o tre cose del padre Enrico, attaccante moderno che ha avuto una carriera ricca di cose buone e saporite, tanti gol e poche chiacchiere ...
Italia-Francia, un coro a due voci

Italia-Francia, un coro a due voci

La finale di Berlino del 9 luglio 2006 ripercorsa attraverso le parole dei due telecronisti di quella notte, Thierry Gilardi e Fabio Caressa, il cartesiano e l’apodittico ...
Quell’assurdo Real tra Galacticos e Pavones

Quell’assurdo Real tra Galacticos e Pavones

Sono passati vent’anni da quando il Real Madrid dei Galacticos dovette affiancare ai grandi campioni della sua rosa i ragazzini delle giovanili, creando un contrasto anche grottesco. Un documentario rivive quell’epoca ...
Football trafficking, il sogno infranto di una generazione

Football trafficking, il sogno infranto di una generazione

Minorenni che partono dall’Africa, dal Sudamerica e dal sudest asiatico con il sogno di diventare calciatori professionisti e finiscono per essere ingannati e sfruttati. Un fenomeno diffuso, sottostimato. Ne parliamo con Lerina Bright, direttore esecutivo di Mission8, ong che fa parte della task force creata dalla Commissione Europea per limitare questa vera e propria tratta di minori ...
Quel che accade dentro al tunnel

Quel che accade dentro al tunnel

Dalle risse di Neymar al vomito di Messi, dalle urla di Conte all’aggressione a Kudela, il tunnel che dagli spogliatoi porta al campo è un luogo oscuro, dove avvengono agguati, insulti, minacce. Non appartiene al campo e nemmeno alla partita ma agli uomini. Lì sotto viene fuori la parte oscura della nostra esistenza ...
Catalogo dei gol che hanno fatto storia

Catalogo dei gol che hanno fatto storia

La rabona di Erik Lamela all’Arsenal ha smosso la memoria e la ricerca dei colpi genio che hanno gonfiato la rete. In ordine sparso, una manciata di gol che hanno segnato il proprio tempo ...
L’Ajax è sempre uguale a sé stesso e sempre diverso

L’Ajax è sempre uguale a sé stesso e sempre diverso

Ten Hag ha impiegato un anno e mezzo a ricomporre il puzzle della squadra che aveva conquistato la semifinale di Champions. Dopo mesi di esperimenti l’Ajax è tornato a girare e nel 2021 è ancora imbattuto ...
La Coppa (del Re) più lunga di sempre

La Coppa (del Re) più lunga di sempre

Viaggio nei giorni della storica finale di Coppa del Re 2020, giocata a Siviglia un anno dopo per via della pandemia: vittoria della Real Sociedad sull’Athletic Bilbao in un weekend ricco di storie, in cui la partita è stata quasi il contorno rispetto al resto ...
Sancho, un dribbling al passato

Sancho, un dribbling al passato

Dopo aver abbandonato il City per una decisione di pancia, l’esterno inglese del Dortmund torna a Manchester, il suo trampolino, per fare lo scherzo in Champions a una squadra forse troppo perfetta per lui ...
 Quella magia di Robybaggio

 Quella magia di Robybaggio

Vent'anni fa uno dei gol più belli nella carriera del fuoriclasse di Caldogno quando, con la maglia del Brescia, frenò la rincorsa scudetto della Juventus ...

Icons – una serie di QuattroTreTre

Guida alla Copa Libertadores 2020

Guida definitiva alla Copa Libertadores 2020

Tutte le dichiarazione più interessanti della settimana dalla A alla Z