SILENT CHECK
di Marco Marsullo

130 giorni

130 giorni

Questo è il tempo che vede il Milan ...

SILENT CHECK

di Marco Marsullo

tutti gli articoli...

130 giorni

130 giorni

Questo è il tempo che vede il Milan ...
Manuel Locatelli è pronto per una big

Manuel Locatelli è pronto per una big

A 22 anni il centrocampista del Sassuolo è diventato un elemento prezioso per la Nazionale di Roberto Mancini. Ora però deve compiere quell'ultimo sforzo necessario per prendersi la maglia di un top club ...
Come Maradona, o forse no

Come Maradona, o forse no

Quanti argentini e non solo sono stati etichettati come “nuovi Pibe de Oro”. Qualcuno, come Messi, ha effettivamente ricalcato le orme del grande Diego, mentre altri si sono rivelati dei giocatori normalissimi ...
Van der Sar è stato bocciato troppo in fretta?

Van der Sar è stato bocciato troppo in fretta?

Storia di un portiere considerato un campione ovunque, tranne che alla Juventus ...
La Real Sociedad non è prima per caso

La Real Sociedad non è prima per caso

Viaggio nella realtà della squadra basca, in vetta alla Liga con un’identità ben precisa e con un undici titolare composto in larga parte da giovani e prodotti del suo ricco vivaio ...
Alen Boksic, il gol come dettaglio

Alen Boksic, il gol come dettaglio

La guerra, la Coppa dei Campioni con il Marsiglia, l'avventura con le maglie di Lazio e Juventus, poi il declino in Inghilterra. Ecco la storia di un attaccante capace di spaventare gli avversari quando partiva in velocità per poi disinnescarsi davanti alla porta ...
Fenomenologia del “nuovo Pelé”

Fenomenologia del “nuovo Pelé”

Per gli ottant’anni di “O’Rei” abbiamo preso alcuni dei calciatori ribattezzati dalla stampa come eredi del grande campione brasiliano e non rivelatosi esattamente dello stesso livello. Anzi, alcuni si sono rivelati dei veri e propri bluff ...
Cosa ci resta del Lippismo?

Cosa ci resta del Lippismo?

Il tecnico che ha guidato l'Italia sul tetto del Mondo ha deciso di non allenare più. Ecco cosa ci rimane del suo calcio fatto di psicologia e di capacità di adattarsi ...
L’Italia ha spinto l’Uruguay sul tetto del mondo

L’Italia ha spinto l’Uruguay sul tetto del mondo

Nei Mondiali del 1930 l'Uruguay ha vinto i mondiali casalinghi grazie anche al contributo tecnico e organizzativo degli italiani ...
Ascesa e prematura eclissi di Wayne Rooney

Ascesa e prematura eclissi di Wayne Rooney

Compie oggi 35 anni un attaccante dalla faccia calcestruzzo che ha visto il suo talento esaurirsi troppo presto
...
Quanto durerà la favola dell’Aston Villa?

Quanto durerà la favola dell’Aston Villa?

Con un successo nella sfida di stasera contro il Leeds l'Aston Villa si prenderebbe la vetta solitaria della Premier League. Eppure un Inghilterra sono convinti che i Villans si inabisseranno molto presto  ...
Sei storie che raccontano questa Europa League

Sei storie che raccontano questa Europa League

Parte oggi la seconda competizione continentale, una competizione dal casting meno lussuoso rispetto a quello della Champions, ma infinitamente più variegato. Ecco sei storie che raccontano l'essenza di questa edizione. ...
Il calcio “realista” di Sergio Conceição

Il calcio “realista” di Sergio Conceição

Severo ed estremamente esigente, il tecnico del Porto ha in mente un'idea di calcio ben precisa, ma ha dimostrato di sapersi anche adattare ai suoi uomini ...
Simone Inzaghi e quel poker in Champions

Simone Inzaghi e quel poker in Champions

Simone Inzaghi torna da allenatore nella massima competizione continentale, dove vent’anni fa è riuscito in un’impresa unica: segnare quattro gol in una sola partita, contro l’Olympique Marsiglia, sbagliando persino un... ...
Rivaldo, un tenore alla Scala del Calcio

Rivaldo, un tenore alla Scala del Calcio

Vent’anni fa l’esibizione del brasiliano a San Siro, una tripletta indimenticabile con la maglia del Barcellona in Champions League contro il Milan, la sua futura squadra, dove invece non inciderà mai ...
Dalla porta dell’Ecuador all’inferno

Dalla porta dell’Ecuador all’inferno

Cristhian Rafael Mora racconta il suo calvario. Ai Mondiali tedeschi difese la porta del suo Paese con un menisco rotto e oggi, dopo essere stato operato per un tumore al cervello, sogna di poter tornare a giocare.  ...
Hakimi ed Hernandez, da scarti del Real a bolidi di San Siro

Hakimi ed Hernandez, da scarti del Real a bolidi di San Siro

Esuberi per le merengues, i due oriundi spagnoli hanno prima rifiutato la nazionale iberica e ora provano a conquistare il mondo a Milano ...
Il Barcellona è un paradosso finanziario

Il Barcellona è un paradosso finanziario

Come il Barça si è trasformato in un club talmente ricco da non poter acquistare nuovi giocatori senza prima fare cassa ...
Dieci prime giornate che ci hanno illuso

Dieci prime giornate che ci hanno illuso

Non sempre chi ben comincia poi prosegue così per il resto della stagione: siamo andati a vedere dal 2000 in avanti i calciatori che dopo un debutto col botto hanno tradito le attese, anche da un punto di vista fantacalcistico ...
Il rapimento di Christian Obodo

Il rapimento di Christian Obodo

La mattina del 9 giugno 2012 il centrocampista sta andando a messa a Warri, la sua città natale in Nigeria. Verrà sequestrato da un gruppo di uomini armati che chiederanno un riscatto di 150mila euro. Una volta liberato, però, inizia la sua parabola discendente nel mondo del calcio ...
Oasis e Manchester City, destini incrociati

Oasis e Manchester City, destini incrociati

A 25 anni dall’uscita del fondamentale album “(What’s the story?) Morning glory” della band inglese riviviamo il rapporto viscerale avuto dai due leader del gruppo, i fratelli Noel e Liam Gallagher, con il club della loro città ...
Quattro mercati che non abbiamo capito

Quattro mercati che non abbiamo capito

Lazio, Udinese, Cagliari e Torino hanno portato a termine quattro campagne trasferimenti che non sembrano aver risolto i loro problemi ...
Per vincere gli Europei la Grecia è andata contro la sua storia

Per vincere gli Europei la Grecia è andata contro la sua storia

Il successo del 2004 è stato il frutto di un incantesimo. La Nazionale ha dovuto affrontare una lunga fase di ristrutturazione, mentre nessuno dei suoi calciatori è riuscito a imporsi nel proprio club ...
Marcelo Trobbiani, una vita in 87 secondi

Marcelo Trobbiani, una vita in 87 secondi

Nella finale dei Mondiali del 1986 "el Mandrake", che gioca nella B spagnola, entra in campo a poco più di un minuto dalla dine, colpisce il pallone con il tacco e lancia il contropiede di Hector Enrique. Gli basterà per alzare la coppa. ...
Quel cucchiaio che ha fatto conoscere al mondo i baffi di Panenka

Quel cucchiaio che ha fatto conoscere al mondo i baffi di Panenka

Antonin Panenka è ricoverato in terapia intensiva a causa del coronavirus. 71 anni a dicembre, il centrocampista e faro della Nazionale cecoslovacca negli anni 70 è una delle icone di  un calcio... ...
L’acquisto di Ronaldo è stato un affare per la Juventus?

L’acquisto di Ronaldo è stato un affare per la Juventus?

I bianconeri hanno continuato a vincere come prima del suo arrivo, ma l'idea di ripagare ingaggio e cartellino del portoghese con il merchandising si è rivelata poco più di un'illusione ...
Lo strano successo dell’Hashtag United

Lo strano successo dell’Hashtag United

È un club nato quattro anni da un'idea del geniale youtuber Spencer Owen e gioca nella nona divisione del calcio inglese. Eppure l'Hashtag United è fra le prime 10 squadre inglesi più seguite sui social. E grazie a una particolare strategia di marketing, ora la squadra di Pitsea, Essex, sogna in grande ...
Quel terremoto che ha scosso Pescara – Atalanta

Quel terremoto che ha scosso Pescara – Atalanta

Il 26 ottobre 2016 una forte scossa ha fatto tremare di paura lo stadio di Pescara, portando alla sospensione momentanea della partita ...
Chi fa gol al Milan è da Milan

Chi fa gol al Milan è da Milan

Hauge è l’ennesimo caso di un giocatore acquistato dei rossoneri dopo una grande partita contro di loro, specie in ambito europeo: c’è chi si è comportato molto bene anche a Milano, ma la maggioranza sono stati dei flop ...
Shaka Hislop, il portiere che vuole andare su Marte

Shaka Hislop, il portiere che vuole andare su Marte

Dopo aver sfiorato i Mondiali con la maglia dell'Inghilterra e averli giocati con quella di Trinidad e Tobago, Hislop vorrebbe mettere a frutto la sua laurea in Ingegneria meccanica,  il suo master alla Howard University di Washington e lo stage alla Nasa ...
Quindici anni senza Franco Scoglio

Quindici anni senza Franco Scoglio

Ricordo di un allenatore anticonformista che odiava il comunicare e il giocare “ad minchiam”, come diceva quando qualcosa o qualcuno non gli andava a genio.  ...

Icons – una serie di QuattroTreTre

Guida alla Copa Libertadores 2020

Guida definitiva alla Copa Libertadores 2020

Tutte le dichiarazione più interessanti della settimana dalla A alla Z