SILENT CHECK
di Marco Marsullo

Cedere Koulibaly: il momento giusto

Cedere Koulibaly: il momento giusto

Vendere Koulibaly non è una pazzia così grande. ...

SILENT CHECK

di Marco Marsullo

tutti gli articoli...

Cedere Koulibaly: il momento giusto

Cedere Koulibaly: il momento giusto

Vendere Koulibaly non è una pazzia così grande. ...
Nicolas Anelka è stato davvero un incompreso?

Nicolas Anelka è stato davvero un incompreso?

L'attaccante francese è protagonista di un documentario uscito su Netflix. Ma Anelka è stato più genio o più sregolatezza? ...
Il lungo inverno di Clint Dempsey

Il lungo inverno di Clint Dempsey

È cresciuto in una baraccopoli, ha dovuto affrontare il lutto di sua sorella e del suo migliore amico, ha provato l'avventura europea portandosi dietro tanti rimpianti prima di chiudere la carriera sotto la pioggia di Seattle. Ecco la storia di uno dei migliori giocatori degli Stati Uniti ...
Lo spazio secondo Mario Pasalic

Lo spazio secondo Mario Pasalic

Appena arrivato all'Atalanta sembrava un giocatore all'ultima chiamata. Con il tempo, invece, è diventato imprescindibile per Gasperini ...
Perché l’Atalanta in Champions è un caso irripetibile

Perché l’Atalanta in Champions è un caso irripetibile

La Dea è arrivata ai quarti di finale di Champions League in modo anomalo: senza spendere grandi somme, senza campioni assoluti e leader riconosciuti in squadra, senza congiunture astrali favorevoli. Anche per questo la sua esperienza è destinata a rimanere unica ...
Lukaku è il meglio dell’Inter e il meglio che deve ancora venire.

Lukaku è il meglio dell’Inter e il meglio che deve ancora venire.

Il belga è il manifesto del lavoro di Conte. E rappresenta tutta una squadra che di fronte a sé ha la strada per il salto di qualità, con Conte. ...
Quei calciatori da Europa League

Quei calciatori da Europa League

Sei calciatori che, per motivi diversi, incarnano l'anima e lo spirito della seconda competizione continentale ...
Davvero esistevano delle alternative a Pirlo?

Davvero esistevano delle alternative a Pirlo?

L'esonero di Sarri è avvenuto ad appena un mese dall'inizio del nuovo campionato. E le piste che portavano a  Zidane, Inzaghi,  Allegri,  Mancini, Conte,  Spalletti,  Sousa e Mauricio Pochettino o erano difficilmente percorribili o non convincevano fino in fondo. Per questo la scelta di Pirlo non è poi così assurda ...
Santi Cazorla, il piacere di giocare

Santi Cazorla, il piacere di giocare

Santi Cazorla ha lasciato il Villarreal per trasferirsi in Qatar, all’Al Sadd, la squadra allenata dall’amico Xavi. Sarà l'ultimo tratto della straordinaria parabola di un calciatore che è tornato a stupire dopo aver rischiato di perdere un piede ...
I migliori undici delle peggiori undici 2019/2020

I migliori undici delle peggiori undici 2019/2020

Quali sono stati i migliori giocatori delle squadre che hanno lottato per gli obiettivi minori? ...
Memphis Depay, il Re Lione

Memphis Depay, il Re Lione

Dopo la parentesi negativa al Manchester United, Depay è riuscito a rilanciarsi con il Lione nonostante un infortunio ai legamenti che lo ha tenuto fermo ai box per parecchio tempo. Stasera contro la Juventus cerca la consacrazione definitiva in attesa di decidere il suo futuro ...
Il momento di Nicolò Zaniolo

Il momento di Nicolò Zaniolo

Quella contro il Siviglia è la partita di Nicolò Zaniolo, l'occasione giusta per dimostrare di essere davvero il leader di questa squadra ...
Dejan Kulusevski, grande in mezzo ai grandi

Dejan Kulusevski, grande in mezzo ai grandi

Tutto quello che c’è dentro il vincitore del premio di Miglior giovane della Serie A 2019/2020. Dejan, il ragazzo che surfa la sua ambizione prima ancora del suo talento ...
Il calcio sporco di Irvine Welsh

Il calcio sporco di Irvine Welsh

Il calcio, per Welsh, è questione di fede, di viscere, non di strette di mano. Ecco un viaggio nel pallone pieno di eccessi raccontato dal grande scrittore scozzese ...
Storia dei capitali stranieri nella provincia italiana

Storia dei capitali stranieri nella provincia italiana

Dennis Wise sarà consulente del Como, di proprietà di una società inglese che si occupa di media e intrattenimento. Un nome che dovrebbe essere anche una garanzia per evitare un altro capitolo della storia tragicomica dei piccoli club italiani finita in mani straniere ...
Oscar, il brasiliano che sogna la nazionale cinese

Oscar, il brasiliano che sogna la nazionale cinese

Due chiacchiere con l'ex Chelsea, ora in Super League, che si è detto pronto a sfilarsi la maglia della Seleçaõ per indossare quella della sua nuova patria calcistica. Burocrazia permettendo ...
Come Jair Bolsonaro sta usando il calcio per la sua propaganda

Come Jair Bolsonaro sta usando il calcio per la sua propaganda

Il presidente si è fatto fotografare con diverse maglie di club brasiliani, è sceso in campo nell'intervallo della finale di Copa America 2019 fra Brasile e Argentina e ha fatto ripartire il campionato con una legge che ha finito per favorire il Flamengo ...
Undici comparse per 9 scudetti: Juve, una squadra dimenticata

Undici comparse per 9 scudetti: Juve, una squadra dimenticata

Non solo grandi campioni in questi ultimi anni di trionfi bianconeri: siamo andati a fare una formazione con chi ha contribuito in minima parte. Non mancano le sorprese, tra cui due campioni del mondo ...
Jan Koller, un bambino nel corpo di un gigante

Jan Koller, un bambino nel corpo di un gigante

Storia di un calciatore diventato freak, tutt'altro che goffo e impacciato a dispetto del suo fisico enorme, che ha trovato la sua consacrazione in Germania ...
L’Iraq sotto le bombe che vinse la Coppa d’Asia 2007

L’Iraq sotto le bombe che vinse la Coppa d’Asia 2007

Immaginiamo che nel 1992 la Jugoslavia si presenti ai Campionati Europei. E che li vinca, a dispetto della guerra nei Balcani. Sarebbe un’improvvisa visione ucronica, impraticabile nella realtà. Eppure una storia simile esiste. Quella dell’Iraq campione d’Asia. ...
Dove può essere migliorata questa Juventus?

Dove può essere migliorata questa Juventus?

La Vecchia Signora è ancora la più forte, ma l'esperienza del primo anno di Sarri ha mostrato che questa squadra può e deve essere ancora migliorata ...
De Gea non si vede più

De Gea non si vede più

Il portiere spagnolo del Manchester United sta attraversando un profondo periodo di crisi dopo che per anni è stato il miglior giocatore della sua squadra. La stampa non lo perdona e anche l’allenatore Solskjaer sta perdendo la pazienza. ...
Perché La Liga è il modello da seguire

Perché La Liga è il modello da seguire

Nell’arco di un decennio la massima divisione di calcio spagnola è passata dall’essere sull’orlo della bancarotta a diventare il secondo campionato più seguito al mondo. Merito di un attento e ambizioso processo di internazionalizzazione e innovazione (quello che è mancato e manca alla Serie A)  ...
Come Boris ha preso in giro il mondo del calcio

Come Boris ha preso in giro il mondo del calcio

Abbiamo rivisto Boris su Netflix e recuperato le “scene sportive” con le quali Ciarrapico, Torre e Vendruscolo (gli sceneggiatori veri) hanno cavalcato e distrutto vari stereotipi sullo sport, facendoli diventare una componente essenziale per l’intento della serie. ...
L’ex ristoratore cinese che vuole comprare Gareth Bale

L’ex ristoratore cinese che vuole comprare Gareth Bale

Ecco chi è Lin Lefeng, il Marco Polo alla rovescia che dopo aver aperto un ristorante cinese in Italia negli anni 90 ora da qualche anno è diventato direttore generale di Dalian. E dopo aver ingaggiato Rafa Benitez e Marek Hamsik, ora vuole acquistare anche Gareth Bale ...
A chi sono mancate davvero le nazionali?

A chi sono mancate davvero le nazionali?

Saltato l'Eruopeo, l'ultima partita giocata dall'Italia di Manchini è il 9-1 contro l'Armenia del 18 novembre 2019. Se ne riparlerà nel 2021, eppure a nessuno sembra importare poi molto ...
L’equivoco Kepa

L’equivoco Kepa

Nel giro di due anni il basco del Chelsea è passato da portiere più caro della storia a scarto dei Blues, che pur schierandolo come titolare hanno già lasciato intendere di puntare ad altri obiettivi ...
Ranieri non è ancora pronto per la pensione

Ranieri non è ancora pronto per la pensione

Ecco come il tecnico romano ha preso in mano una squadra devastata dalla gestione Di Francesco ed è riuscito a portare a termine l'ennesima impresa complicata della sua carriera ...
Una Juventus a tratti antisarriana

Una Juventus a tratti antisarriana

I bianconeri aspettano il gioco di Sarri, preparandone pezzetti piccoli in ogni partita. In casa Juve si spera che poi l’attesa terminerà con la sfida contro il Lione, perché da lì in poi serve avere un’identità più salda ...
Vita e miracoli di Junior Messias

Vita e miracoli di Junior Messias

A vent'anni, per vivere, consegnava frigoriferi. Il calcio era una passione che si impantanava sui campetti di fango e povertà. Ora invece Junior Messias ha trovato il suo posto nel Crotone ...
Genoa – Lecce ci ha mostrato cos’è la paura

Genoa – Lecce ci ha mostrato cos’è la paura

Se a salvarsi alla fine sarà il Genoa dovrà ringraziare l’istinto da scommettitore di Preziosi, che butta via gioielli, ma porta a casa tanta di quella bigiotteria che per una serata può andare anche bene ...

Icons – una serie di QuattroTreTre

Guida alla Copa Libertadores 2020

Guida definitiva alla Copa Libertadores 2020

Tutte le dichiarazione più interessanti della settimana dalla A alla Z