Feed

Dieci scommesse da comprare a Football Manager 2020

By 20 Marzo 2020

Il manageriale di calcio più famoso del mondo sarà gratuito fino al 25 marzo. Ecco alcuni giocatori che potrebbero rivelarsi degli autentici affari

 

E così fino al 25 marzo Football Manager 2020 sarà in omaggio. Attenzione, è un “prestito con diritto di riscatto”: chi vorrà proseguire, poi dovrà pagare il gioco per intero, a partire dalle 15 del prossimo mercoledì. Intanto è uno dei migliori passatempi per chi volesse un po’ alienarsi da questi giorni difficili, sotto ogni punto di vista. Cosa c’è di meglio nel crearsi un altro universo seppur solo calcistico, mentre il mondo reale va come va, tra pandemie, quarantene, restrizioni e quant’altro? Per noi nerd dei videogiochi, un momento bellissimo.

Detto che moltissimi magari non sanno cos’è FM, cominciamo proprio dalle basi: di cosa parliamo quando diciamo “Football Manager“? Semplicemente, il manageriale di calcio più diffuso al mondo: prendete il comando di un club e ne diventate l’allenatore, alla maniera più moderna, ecco, dove potete decidere un po’ su tutto. Avete un budget a disposizione e, come a Risiko, degli obiettivi da raggiungere altrimenti tendenzialmente sarete cacciati. Nelle società più piccole, che ad esempio non possono permettersi molti osservatori, ad esempio, molto sta alle conoscenze personali dei giocatori di FM: altrimenti si può delegare, specie sugli allenamenti (detto che ci sono molti che vogliono avere un controllo a 360° sul club, presidenza a parte, e che si mettono a gestire anche le giovanili).

(Photo by Adam Fradgley – AMA/West Bromwich Albion FC via Getty Images)

Football Manager è potenzialmente infinito, le “maratone” non si contano, in giro per il mondo, scegliendo la modalità “carriera”: c’è chi è arrivato anche alla duecentesima stagione in un para-universo dove davvero il gioco ormai non differisce più da un Hat-Trick, ad esempio. E ora che siamo quasi tutti a casa, e che possiamo sfruttare FM gratis per una settimana, proviamo a dare un’occhiata a quello che fa tutta la differenza del mondo quando si affronta questo giochino, e cioè i giovani dal futuro più promettente, magari prendibili a poco sperando di cavarne fuori il prossimo fenomeno.

Una cosa importante va detta da subito: scaricandolo in questi giorni, troverete le rose aggiornate ad oggi. Quindi sognatevi di fare i fighi prendendo Haaland quando ancora non aveva iniziato a segnare a raffica col Salisburgo: no, è già al Borussia Dortmund e vale 42 milioni minimo. In pratica, inarrivabile a meno che non siate, come nella realtà, uno dei top 5 club più ricchi d’Europa.

Andiamo dunque con ordine di ruolo. Detto che online ci sono decine di siti specializzati in scouting di FM, proviamo a fare una mini-cernita concentrandoci soprattutto sulla Serie A o comunque sulle squadre italiane.

Manuel Gasparini, portiere (Udinese)

(Photo By Seb Daly/Sportsfile via Getty Images)

17 anni all’inizio del gioco, disponibile per il prestito. Di solito i friulani negli anni sono sempre stati, su Football Manager, una discreta miniera d’oro di gente da prendere magari in prestito fino alla scadenza del contratto e da lì trasformabile in acquisto a titolo definitivo.

Gasparini è acquistabile per 210mila euro, ha 14 (su 20) di posizionamento e di riflessi, più vari 12 in aspetti interessanti come “uno contro uno”, “concentrazione” e “leadership”. Prende 80mila euro fino al 2021, quindi potreste sfruttare questo anno in prestito per usarlo in Primavera e magari lanciarlo a fine stagione se avete già raggiunto gli obiettivi. Per poi rinnovare il prestito e prenderlo a meno nella prossima stagione.

 

Gabriel Brazao, portiere (Albacete, in prestito dall’Inter)

Photo by Mateo Villalba/Quality Sport Images/Getty Images)

Brazao forse viene via a un po’ di più, non foss’altro che è molto molto difficile strappare alla prima stagione su FM un giocatore già in prestito altrove. Morale, se ne riparla per il 2020-21. Però è già nel giro dell’Under 20, e nella squadra manchega “reale” non sta praticamente mettendo piede in campo (4 presenze totali). Quindi chissà che nella sessione invernale di Football Manager l’Inter non decida di richiamarlo e quindi voi potete tuffarvi su di lui, che costa 219mila euro e ne prende 103mila all’anno. Nel frattempo potreste conoscerlo meglio controllando il suo profilo Instagram che ha quasi 90mila follower, contiene foto di Brazao con Alisson e Julio Cesar ed è molto attivo.

 

Marco Carnesecchi, portiere, (Trapani, in prestito dall’Atalanta

LaPresse.

Tutto ciò che tocca l’Atalanta ultimamente diventa oro, sperando che nel frattempo Bergamo città rialzi la testa e dimentichi questi giorni tragici. Sul suo profilo Instagram Carnesecchi posta foto in cui appare concentratissimo, con dei lunghi capelli e un bel sorriso: su FM parte da solide basi, come i due 15 in salto e resistenza e i 14 in determinazione, fondamentale nel gioco per capire come voglia migliorare ulteriormente. Di tutti i futuri talenti di questo elenco è quello che sta giocando nettamente di più, in B e con l’Under 21. Costicchia, ma col contratto in scadenza a giugno 2020 è prendibile da gennaio a zero se non rinnova.

 

Sebastian Walukiewicz, difensore (Cagliari)

Football Manager

Un po’ brutalizzato da Ronaldo allo Juventus Stadium (media voto 5.25 fin qua in 4 presenze), il centralone polacco classe 2000 vale 2.7 milioni su FM ma ha già eccellenti valutazioni: 15 in forza, salto, bilanciamento, resistenza e posizione. Merita l’investimento, chissà, per chi vuole fare player trading e sentirsi un po’ Monchi. Solo 12 in marcatura, ma si può sempre migliorare, la base è buona; affiancategli un centrale forte ed esperto come tutor. Ah, può giocare anche mediano.

 

Nicolò Armini, difensore (Lazio)

LaPresse.

Nel mondo reale come in quello di FM Lotito non fa sconti, quindi anche se vedete che costa 250mila euro preparatevi a spendere almeno 5-6 volte tanto. Però ha quattro stelle potenziali e con quel 18 di determinazione è molto probabile che, infortuni a parte, diventi un top del ruolo diciamo intorno al 2023-2024; intanto è stato il capitano della Lazio in tutte le categorie fino alla primavera. Occhio, però, che il suo agente è Mino Raiola e il suo contratto scade nel 2020: previste robuste commissioni per il procuratore italo-olandese? Noi vi abbiamo avvertito. E se possibile dategli la 13, il numero che ha preso alla Lazio: hai detto Nesta?

 

Alessio Riccardi, centrocampista (Roma)

Foto Fabio Rossi/AS Roma/LaPresse

Il suo contratto invece scade nel 2023 e difficilmente la Roma potrebbe lasciarlo andare, anche su FM. Vale 475mila euro, ma è un prezzo relativo, perché in casi come questo bisogna lavorare ai fianchi la società, magari iniziando con un bel prestito: 4 stelle potenziali anche per lui come Armini, “le sue capacità tecniche sono superiori alla media, gioca e corre sempre a testa alta, è molto bravo negli inserimenti, sotto porta difficilmente sbaglia”.  Come modello di riferimento ha Pjanic, su Instagram mostra spesso con orgoglio la maglia numero 10 che indossa, nella Primavera.

 

Gianluca Gaetano, centrocampista (Cremonese, in prestito dal Napoli)

Football Manager

LaPresse.

Vi serve un trequartista? Eccolo. In prestito alla Cremonese dal Napoli, per strapparlo ai grigiorossi bisognerà attendere la fine della stagione: certo, potrete sempre comprarlo e investire soprattutto sul cartellino (775mila euro), perché lo stipendio è abbastanza basso, 7mila euro a settimana. Sulla sua scheda si può vedere che ha altri due fratelli che giocano nelle categorie inferiori campane, quindi potreste provare a prendere tutto il pacchetto.

 

Emanuel Vignato, attaccante (Chievo, in prestito dal Bologna)

Foto Paola Garbuio/LaPresse

Già ammirato in parte nella disgraziata stagione passata dei veronesi, è rimasto in città ma sotto contratto con i rossoblù. Trequartista o punta esterna, sappiamo che in un futuro lontano nella realtà, tipo il 2025, ma abbastanza prossimo se ci date dentro con le maratone di FM potrebbe arrivare a valere 32 milioni. Quindi cosa volete che sia il milioncino abbondante da spendere adesso per lui? E con un allenamento adeguato potrebbe diventare addirittura centravanti.

 

Giacomo Raspadori, attaccante (Sassuolo)

Football Manager

(Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Potenziale da cinque stelle, e abbiamo detto tutto. Su Instagram è leggermente più low profile rispetto a tanti altri coetanei, ma anche qua per 1.7 milioni potreste portarvi a casa uno dei migliori talenti italiani del gioco. Finalizzazione 14 a 19 anni, non male: lavorateci su, cominciando anche qui magari con un bel prestito: il contratto scade nel 2022. E ora dateci dentro fino a mercoledì prossimo, se volete.

 

Daniel Maldini, centrocampista (Milan)


Foto LaPresse – Spada

Scelta a metà tra il nostalgico e il pragmatico: e se dovesse arrivare davvero Rangnick nella vita reale che succederà con, diciamo così, il figlio dell’attuale direttore tecnico? Che parte da 100mila euro di cartellino, pochissimo, e da alcuni aspetti del suo gioco interessanti: 14 di accelerazione e calci da fermo, 13 di corner. Può giostrare su tutta la trequarti, da destra a sinistra. Oppure potete prendere il Milan direttamente e al diavolo (sic) tutto il resto. Potreste anche dargli il 3 di maglia, diritto che spetta, appunto, solo alla famiglia Maldini.

 

Leave a Reply