Silent Check

Gli anni dopo il grande Real

By 14 Ottobre 2020
Gli anni dopo il grande Real, ultimamente, dopo si tende ad andare al Milan. E magari pure a fare faville. Anzi, scintille, come nel caso di Theo Hernandez. Il fatto è che il Milan ci ha preso gusto, e dopo Theo, ha portato da Madrid a Milano anche Brahim Diaz. L’esterno d’attacco, cresciuto nel City, emigrato a Madrid, ha dichiarato poche ore fa che aveva sì altre offerte: ma il Milan è il Milan. Stessa risposta del terzino francese, un anno fa, appena sbarcato a Milano, rifiutando il Napoli che lo aveva già preso (pare anche per volere della bella fidanzata che voleva fare la modella nel capoluogo lombardo). Sembra una costante: dopo il Real Madrid, specie se non si è trovato posto, si va al Milan. Qualche anno fa, magari una decina per essere più precisi, sarebbe stato un sacrilegio, quasi una bestemmia. I rossoneri ripiego di qualcuno? Eppure. Il calcio ha i suoi cicli, e per adesso gira così. La cosa strana è che adesso al Real Madrid, un terzino come Theo Hernandez farebbe assai comodo. Anche perché Marcelo non è eterno e non va a duecento all’ora come il francese. Che i blancos, tra un anno, si debbano pentire anche di Brahim?

Leave a Reply