SILENT CHECK
di Marco Marsullo

La scommessa perduta della Juventus

La scommessa perduta della Juventus

Sento un gran parlare intorno al rinnovo o ...

SILENT CHECK

di Marco Marsullo

tutti gli articoli...

La scommessa perduta della Juventus

La scommessa perduta della Juventus

Sento un gran parlare intorno al rinnovo o ...
Il Cóndor Rojas e la più grande truffa del calcio

Il Cóndor Rojas e la più grande truffa del calcio

L’ex portiere della nazionale cilena Roberto Rojas ricorda la notte del 3 settembre 1989 allo stadio Maracanã, quando finse di essere stato colpito da un petardo. Un inganno studiato nei minimi dettagli che rovinò lui e il calcio cileno ...
L’ultima volta che abbiamo visto il libero in Serie A

L’ultima volta che abbiamo visto il libero in Serie A

Nel 2002/2003 Fascetti subentra sulla panchina del Como e sposta indietro le lancette del tempo schierando in quel ruolo uno fra Padalino, Stellini e Tarantino. Ora, però, secondo i match analyst della Nazionale, il libero potrebbe tornare di moda con compiti diversi ...
Football Rail, l’alfabeto delle città del calcio

Football Rail, l’alfabeto delle città del calcio

Ecco un estratto del libro Football Rail, un alfabeto delle città del calcio appena pubblicato dalla casa editrice Les Flâneurs (che ringraziamo) Barcellona – Il Fantasma della Rambla (di Gabriele... ...
Quel nubifragio sul Curi che ha fatto affondare la Juventus

Quel nubifragio sul Curi che ha fatto affondare la Juventus

Il 14 maggio del 2000 la Lazio vince il suo secondo scudetto. Merito anche della clamorosa vittoria del Perugia sui bianconeri firmata da Calori. Ecco la cronaca di un pomeriggio grottesco ...
Quelle neopromosse che sono riuscite a vincere il titolo

Quelle neopromosse che sono riuscite a vincere il titolo

Un'impresa impossibile solo in apparenza. Per 146 volte, infatti, una squadra neopromossa si è aggiudicata il titolo di campione nazionale ...
Stalin e quel campo da calcio sulla Piazza Rossa

Stalin e quel campo da calcio sulla Piazza Rossa

Il 6 luglio 1936 la Piazza Rossa si trasforma in un grande campo da calcio. Il motivo? Convincere Stalin, che non provava nessun interesse per il football, a creare il primo campionato nazionale ...
Ma il calcio ci è mancato davvero?

Ma il calcio ci è mancato davvero?

Siamo sopravvissuti, di certo. E ci siamo abituati, certo. È stata come una pausa riflessiva da un grande amore: c'è chi si è accorto di stare meglio senza, e chi invece ha capito che è davvero innamorato ...
L’arte ormai plastificata di esultare

L’arte ormai plastificata di esultare

Perché le esultanze dopo i gol hanno perso la loro sincerità? ...
Athletic-Real Sociedad, nemici ma non troppo

Athletic-Real Sociedad, nemici ma non troppo

I due club baschi in un comunicato congiunto l’hanno ribadito: loro la finale di Copa del Rey la vogliono a porte aperte, a costo di aspettare anche un anno. Confermando così che nonostante la rivalità le due società quando c’è stato da difendere un principio sono state sempre in prima linea ...
La sfacciata eleganza di Jack Grealish

La sfacciata eleganza di Jack Grealish

Il capitano dell'Aston Villa sta disputando la migliore stagione della sua carriera ed è diventato il giocatore più decisivo in Premier fuori dalle big six. Ora per lui sembra arrivato il momento del salto di qualità ...
Un’idea per ripensare la Coppa Italia. Una volta per tutte

Un’idea per ripensare la Coppa Italia. Una volta per tutte

Ecco una proposta per trasformare la Coppa Italia e in una competizione più inclusiva, ma allo stesso tempo più affascinante  ...
La notte più buia dell’Argentina

La notte più buia dell’Argentina

L’eliminazione al primo turno della nazionale argentina ai mondiali del 2002 è vista ancora oggi come l’evento calcistico più tragico nel paese sudamericano ...
Fenomenologia di Fabrizio Miccoli

Fenomenologia di Fabrizio Miccoli

Storia di un attaccante dal talento cristallino che, forse, in carriera non ha raccolto quanto avrebbe potuto   La luce del Salento è una lingua che cade tra mare e... ...
Chissà se ci siamo meritati veramente Zidane

Chissà se ci siamo meritati veramente Zidane

Il campione francese è stato rivoluzionario per il modo di intendere non solo un ruolo, ma la figura del calciatore. Eppure, forse non è ancora stato compreso fino in fondo ...
Il giorno in cui Djalminha ha perso la testa

Il giorno in cui Djalminha ha perso la testa

Nel 2002 il brasiliano comincia a giocare sempre meno. Durante un allenamento scoppia un battibecco con Irureta e Djalminha colpirà l'allenatore con una testata. È l'inizio di un veloce declino che metterà fine alla sua carriera ...
L’anno in cui le italiane vinsero le tre coppe europee

L’anno in cui le italiane vinsero le tre coppe europee

Nel maggio del 1990 l'Italia riesce a vincere tutte e tre le coppe continentali: la Juventus si aggiudica la Uefa, la Samp conquista la Coppa delle Coppe e il Milan la Coppa dei Campioni. Ecco il romanzo in quattro capitoli di una stagione incredibile ...
Il calcio è davvero un lavoro?

Il calcio è davvero un lavoro?

Come se la stanno passando giocatori, collaboratori e impiegati delle serie minori, lontani anni luce dai privilegi dei fuoriclasse della A? ...
Il giorno in cui Pirlo è diventato Pirlo

Il giorno in cui Pirlo è diventato Pirlo

Epifania calcistica di uno dei più grandi talenti del millennio ...
L’arte perduta di saltare il portiere

L’arte perduta di saltare il portiere

Storia di un gesto tecnico mozzafiato che con il tempo è diventato quasi desueto ...
Cronaca di 16 ore di binge watching calcistico

Cronaca di 16 ore di binge watching calcistico

Quando si decide di farsi cullare dall’algoritmo di YouTube accade che si passi da grandi classici come la punizione di Roberto Carlos a una rovesciata in bianco e nero di Altafini,  da un assist di Mancini a un cross di Antognoni fino a una finta di corpo di Ronaldo. Piccole bellezze calcistiche sparse in un flusso di 16 ore davanti allo schermo ...
Blackburn campione, una storia di intrecci

Blackburn campione, una storia di intrecci

Nel 1995 il Blackburn Rovers vinceva la Premier League dando vita all'ultima grande favola inglese prima del Leicester ...
Il finale dell’Eredivisie è diventato una barzelletta

Il finale dell’Eredivisie è diventato una barzelletta

La Federazione olandese ha chiesto ai club di scegliere fra due opzioni: cancellare la stagione o concluderla utilizzando la classifica al momento dello stop. Peccato che dopo una live chat grottesca abbia deciso di fare il contrario di quanto deciso dai club ...
Hugo Broos, la cavia

Hugo Broos, la cavia

Difensore ormai sulla via del ritiro, Broos ebbe il suo momento di gloria quando il ct del Belgio lo reclutò con un obiettivo bizzarro: studiarlo e monitorarlo ad alta quota in vista dei mondiali del Messico. Fu così che, in quel 1986, iniziò un’avventura straordinaria  ...
Maurizio Gaudino, l’uomo che non c’era

Maurizio Gaudino, l’uomo che non c’era

Tedesco di nascita e italiano di origine, Maurizio Gaudino è stato un fantasista più potente che tecnico. Ecco la parabola di un uomo che si è sempre trovato a metà strada (e della sua intervista passata alla storia) ...
Quella domenica da incubo di Zeman fra derby e Take That

Quella domenica da incubo di Zeman fra derby e Take That

Il 23 aprile del 1995 i giocatori della Lazio vincono la stracittadina senza rispettare le disposizioni del boemo che a fine partita si chiude in silenzio stampa. Intanto Roma è paralizzata dall'arrivo dei Take That, che dimostrano la loro passione per il calcio ...
Il Barcellona come club è arrivato a un bivio

Il Barcellona come club è arrivato a un bivio

Come è cambiato il Barcellona negli ultimi anni: dal Barçagate alla polemica sul taglio degli stipendi, passando per l’esonero di Valverde (il primo esonero a stagione in corso da 17 anni). L’era Bartomeu si avvia al tramonto, ora bisogna progettare il futuro ...
Il calcio italiano non cambia mai

Il calcio italiano non cambia mai

Il calcio italiano ha avuto il tempo e la possibilità di distinguersi, anticipando la crisi e scegliendo per se stesso. Non è stato in grado, nemmeno stavolta. ...
Per una critica della carne nel calcio

Per una critica della carne nel calcio

Riflessioni ricordando il Napoli-Barcellona visto dalla fila 1 dei distinti del San Paolo, così vicino al campo da annullare la visione organica delle squadre e da entrare in una dimensione legata ai corpi, allo scontro fisico, al valore della carne ...
Antonio Di Natale come metafora di vita

Antonio Di Natale come metafora di vita

Di Natale ha dimostrato che il talento puro, se non coltivato, non basta. Anzi, rischia di essere controproducente. Ecco la storia di un grande attaccante che ha avuto “la colpa” di esserne la migliore espressione offensiva del calcio italiano ormai in declino ...
Oliver Bierhoff prima di diventare Oliver Bierhoff

Oliver Bierhoff prima di diventare Oliver Bierhoff

Il 19 marzo del 1995, nel tempio di Wembley, un modesto Ascoli affronta il Notts County per la finale del torneo anglo-italiano. Oliver Bierhoff sogna la svolta della sua carriera, ma dovrà aspettare ancora ...

Icons – una serie di QuattroTreTre

Guida alla Copa Libertadores 2020

Guida definitiva alla Copa Libertadores 2020

Tutte le dichiarazione più interessanti della settimana dalla A alla Z