SILENT CHECK
di Marco Marsullo

Badnzukic

Badnzukic

Mario Mandzukic è un calciatore del Milan, si ...

SILENT CHECK

di Marco Marsullo

tutti gli articoli...

Badnzukic

Badnzukic

Mario Mandzukic è un calciatore del Milan, si ...
La nuova sfida di Domenech

La nuova sfida di Domenech

L’ex commissario tecnico della Francia, celebre per le sue polemiche contro l’Italia, torna ad allenare un club, il Nantes, nell’occhio del ciclone per via degli affari del suo presidente ...
The making of Stefano Pioli

The making of Stefano Pioli

Il romanzo di formazione dell'allenatore che ha guidato il Milan fino alla vetta della classifica ...
Serginho Chulapa, l’attaccante che scompariva nella Selecão

Serginho Chulapa, l’attaccante che scompariva nella Selecão

Letale nel campionato brasiliano, goffo e allergico al gol in Nazionale. Ecco la storia di una punta che è stata fagocitata dalla maglia numero 9 della Selecão ...
Nessuno tifa mai per l’arbitro

Nessuno tifa mai per l’arbitro

La Uefa ha dato vita a "Man in the middle", una serie che vuole raccontare i migliori arbitri continentali. Un modo per creare empatia con la figura più solitaria e indispensabile del calcio ...
John O’Shea, il calciatore fluido

John O’Shea, il calciatore fluido

Storia dell'irlandese che ha giocato in tutte le zone del campo. Senza però mai essere un freak senza identità ...
Atlante ragionato dei Rossi in Serie A

Atlante ragionato dei Rossi in Serie A

A parte Paolo Rossi, siamo andati a ritroso (ma non troppo) per cercare chi è arrivato a giocare nella massima categoria con il cognome italiano più diffuso ...
Piccola biblioteca del 2020

Piccola biblioteca del 2020

Biografie, anniversari e storie tornate d’attualità in vista del Natale: i nostri libri preferiti di quest’anno (ma non tutti usciti quest’anno) ...
Huh Jung-Moo, l’uomo che prese a calci Maradona

Huh Jung-Moo, l’uomo che prese a calci Maradona

Storia del trequartista della Corea del Sud che al Mondiale del 1986 venne sacrificato in marcatura sul Pibe de Oro. Senza grandi risultati ...
Il pallone d’oro 64 anni dopo

Il pallone d’oro 64 anni dopo

Il 18 dicembre del 1956 Sir Stanley Matthews si aggiudica la prima edizione del riconoscimento. E da allora non abbiamo mai smesso di accapigliarci sui nomi dei vincitori ...
Milano capitale

Milano capitale

Due facce, stessa città, nerazzurri e rossoneri, sappiamo il resto della storia. Una è pazza, adrenalinica, forse mai davvero bella da vedere ma emozionante. L’altra ha inventato calcio nel mondo,... ...
Højbjerg, da protetto di Guardiola a soldato di Mourinho 

Højbjerg, da protetto di Guardiola a soldato di Mourinho 

Il suo arrivo in estate è stato poco celebrato. Ma ora il danese si è preso il centrocampo del Tottenham ...
Dimenticati Football Club

Dimenticati Football Club

Tesserati per le loro squadre, ma non ancora scesi in campo in Serie A dopo un quarto del campionato: andiamo a scoprire chi sono questi “ignorati di lusso”, alcuni dei... ...
Cinque giovani che stanno segnando la Serie A

Cinque giovani che stanno segnando la Serie A

Dall’ivoriano Singo al danese Damsgaard passando per gli azzurrini Zappa, Lovato e Rovella: abbiamo scelto cinque talenti emergenti che si sono fatti notare in questa prima parte di campionato ...
Berardi è diventato un altro

Berardi è diventato un altro

Alcuni lo davano per finito. Altri lo ritenevano l’eterno incompiuto. Invece Domenico Berardi sta vivendo una seconda giovinezza calcistica. Un paradosso, perché la punta del Sassuolo ha 26 anni e un futuro ancora tutto da scrivere. L’evoluzione tattica (e non solo) di uno dei migliori attaccanti della Serie A ...
Il Napoli di Diego è finito contro la Sampdoria

Il Napoli di Diego è finito contro la Sampdoria

Il 18 novembre del 1990 i blucerchiati battono 1-4 il Napoli e iniziano la loro corsa verso il titolo. Per Maradona, invece, sarà l'inizio del suo personalissimo "The last dance" ...
Il senso perduto dei numeri di maglia

Il senso perduto dei numeri di maglia

Viaggio in un tempo in cui i numeri non erano ancora un effetto personale, ma la rappresentazione di un'identità ben definita ...
Pablito

Pablito

Non l’ho visto giocare, non ero ancora nato quando l’Italia trionfò nel Mundial del 1982, in Spagna. Ma Paolo Rossi, insieme a Gigi Riva e Gianni Rivera, sono stati i... ...
Pirlo fa l’Allegri

Pirlo fa l’Allegri

È l'opposto di quanto si pensava, scriveva, diceva. Un allenatore pragmatico, simile a quello con cui non andò sempre d'accordo. Ha riordinato una rosa disomogenea attraverso il modulo più classico, il 4-4-2, e ora, soltanto ora, può evolverla. ...
Paolo Rossi con parole sue

Paolo Rossi con parole sue

I miti da bambino, gli esordi, gli insegnamenti di Fabbri e quelli di Bearzot, il calcioscommesse, il Mondiale vinto, il soprannome Pablito, le trattative con Boniperti e il segreto della normalità: Paolo Rossi, morto a 64 anni, raccontato attraverso sue frasi e dichiarazioni ...
I giorni più assurdi del Barcellona

I giorni più assurdi del Barcellona

I catalani stanno passando un periodo difficilissimo e pieno di contraddizioni, ma che quasi impallidisce rispetto a quello che accadde nel 1988, quando la squadra si ammutinò contro la società. Un evento clamoroso, allora, che aprì le porte al ritorno da allenatore di Crujiff ...
Il portiere che fece un tunnel a Maradona

Il portiere che fece un tunnel a Maradona

Il 7 agosto del 1984 il Napoli gioca un'amichevole contro il Grosseto. E Gino Ferioli, estremo difensore dei toscani, si prende gioco del calciatore più forte del mondo grazie a un tunnel indimenticabile ...
Charles De Ketelaere, la nuova stellina nel firmamento del Brugge

Charles De Ketelaere, la nuova stellina nel firmamento del Brugge

Duttile, tecnico e capace di ballare fra le linee: il diciannovenne nerazzurro è il giocatore più interessante per il Belgio del futuro ...
Le Isole Comore sono a un passo dalla storia

Le Isole Comore sono a un passo dalla storia

La Nazionale allenata da Amir Abdou è a un passo dalla qualificazione alla Coppa d'Africa. Merito della politica del doppio passaporto che ha portato in squadra alcuni calciatori francesi che non sarebbero mai riusciti a giocare per i "galletti"
...
Quando Gullit ha fatto piangere il Milan

Quando Gullit ha fatto piangere il Milan

Il 31 ottobre del 1993 l'olandese affronta il Diavolo da avversario dopo aver lasciato la squadra per una serie di litigi con Fabio Capello. Gullit segnerà un gol bellissimo che vale la vittoria e, soprattutto, la rivincita sul suo ex allenatore ...
Marco Ferrante, l’ultimo vero uomo derby

Marco Ferrante, l’ultimo vero uomo derby

Storia dell'attaccante granata diventato iconico per la sua esultanza con il gesto delle corna ...
La lunga giornata di un calciatore di San Marino

La lunga giornata di un calciatore di San Marino

C'è chi lavora in ufficio, chi in fabbrica, chi addirittura gestisce un'azienda agricola. Poi, dopo il turno, tutti si infilano calzoncini e maglietta e iniziano l'allenamento. Abbiamo intervistato alcuni giocatori di San Marino per capire il loro rapporto con il calcio, con la sconfitta e con quelle rare gioie che raccolgono nella loro carriera ...
Wout Weghorst, il calciatore che non c’era

Wout Weghorst, il calciatore che non c’era

L'attaccante del Wolfsburg continua a smentire tutti quelli che pensavano che non ce l'avrebbe mai fatta. Ed erano in tanti ...
La lunga solitudine di Lionello Manfredonia

La lunga solitudine di Lionello Manfredonia

L’odio è materiale infiammabile e Manfredonia se l’è ritrovato come fosse una banlieu di rabbia e disperazione, un saccheggio della sua esistenza, un incendio visto da vicino fino al gelo di quel pomeriggio di dicembre ...
Guardiola, il cambia-ruoli

Guardiola, il cambia-ruoli

L’ultimo è stato Ferran Torres, ma l’allenatore catalano ha modificato a diversi giocatori la posizione in campo, trasformandone la carriera: andiamo a vedere le migliori undici ...
Joe Gaetjens, il lavapiatti che fece piangere l’Inghilterra

Joe Gaetjens, il lavapiatti che fece piangere l’Inghilterra

Parabola dell'attaccante di Haiti che ha giocato per gli Stati Uniti e ha segnato il gol vittoria contro l'Inghilterra ai Mondiali brasiliani del 1950. Quattordici anni più tardi sarà arrestato dalla polizia militare haitiana e Joe scomparirà nel nulla ...

Icons – una serie di QuattroTreTre

Guida alla Copa Libertadores 2020

Guida definitiva alla Copa Libertadores 2020

Tutte le dichiarazione più interessanti della settimana dalla A alla Z