SILENT CHECK
di Marco Marsullo

The Last Dance

The Last Dance

Se fosse un titolo, probabilmente, sarebbe questo. The ...

SILENT CHECK

di Marco Marsullo

tutti gli articoli...

The Last Dance

The Last Dance

Se fosse un titolo, probabilmente, sarebbe questo. The ...
Cronaca di 16 ore di binge watching calcistico

Cronaca di 16 ore di binge watching calcistico

Quando si decide di farsi cullare dall’algoritmo di YouTube accade che si passi da grandi classici come la punizione di Roberto Carlos a una rovesciata in bianco e nero di Altafini,  da un assist di Mancini a un cross di Antognoni fino a una finta di corpo di Ronaldo. Piccole bellezze calcistiche sparse in un flusso di 16 ore davanti allo schermo ...
Blackburn campione, una storia di intrecci

Blackburn campione, una storia di intrecci

Nel 1995 il Blackburn Rovers vinceva la Premier League dando vita all'ultima grande favola inglese prima del Leicester ...
Il finale dell’Eredivisie è diventato una barzelletta

Il finale dell’Eredivisie è diventato una barzelletta

La Federazione olandese ha chiesto ai club di scegliere fra due opzioni: cancellare la stagione o concluderla utilizzando la classifica al momento dello stop. Peccato che dopo una live chat grottesca abbia deciso di fare il contrario di quanto deciso dai club ...
Quando Pazzini ha infranto i sogni della Roma

Quando Pazzini ha infranto i sogni della Roma

Dieci anni fa, all'Olimpico, la doppietta di Pazzini e le parate di Storari regalavano lo scudetto all'Inter ...
Hugo Broos, la cavia

Hugo Broos, la cavia

Difensore ormai sulla via del ritiro, Broos ebbe il suo momento di gloria quando il ct del Belgio lo reclutò con un obiettivo bizzarro: studiarlo e monitorarlo ad alta quota in vista dei mondiali del Messico. Fu così che, in quel 1986, iniziò un’avventura straordinaria  ...
Maurizio Gaudino, l’uomo che non c’era

Maurizio Gaudino, l’uomo che non c’era

Tedesco di nascita e italiano di origine, Maurizio Gaudino è stato un fantasista più potente che tecnico. Ecco la parabola di un uomo che si è sempre trovato a metà strada (e della sua intervista passata alla storia) ...
Quella domenica da incubo di Zeman fra derby e Take That

Quella domenica da incubo di Zeman fra derby e Take That

Il 23 aprile del 1995 i giocatori della Lazio vincono la stracittadina senza rispettare le disposizioni del boemo che a fine partita si chiude in silenzio stampa. Intanto Roma è paralizzata dall'arrivo dei Take That, che dimostrano la loro passione per il calcio ...
Il Barcellona come club è arrivato a un bivio

Il Barcellona come club è arrivato a un bivio

Come è cambiato il Barcellona negli ultimi anni: dal Barçagate alla polemica sul taglio degli stipendi, passando per l’esonero di Valverde (il primo esonero a stagione in corso da 17 anni). L’era Bartomeu si avvia al tramonto, ora bisogna progettare il futuro ...
Il calcio italiano non cambia mai

Il calcio italiano non cambia mai

Il calcio italiano ha avuto il tempo e la possibilità di distinguersi, anticipando la crisi e scegliendo per se stesso. Non è stato in grado, nemmeno stavolta. ...
Per una critica della carne nel calcio

Per una critica della carne nel calcio

Riflessioni ricordando il Napoli-Barcellona visto dalla fila 1 dei distinti del San Paolo, così vicino al campo da annullare la visione organica delle squadre e da entrare in una dimensione legata ai corpi, allo scontro fisico, al valore della carne ...
Antonio Di Natale come metafora di vita

Antonio Di Natale come metafora di vita

Di Natale ha dimostrato che il talento puro, se non coltivato, non basta. Anzi, rischia di essere controproducente. Ecco la storia di un grande attaccante che ha avuto “la colpa” di esserne la migliore espressione offensiva del calcio italiano ormai in declino ...
Oliver Bierhoff prima di diventare Oliver Bierhoff

Oliver Bierhoff prima di diventare Oliver Bierhoff

Il 19 marzo del 1995, nel tempio di Wembley, un modesto Ascoli affronta il Notts County per la finale del torneo anglo-italiano. Oliver Bierhoff sogna la svolta della sua carriera, ma dovrà aspettare ancora ...
Ha senso tagliare gli stipendi dei calciatori?

Ha senso tagliare gli stipendi dei calciatori?

Forse ne ha di più pensare che in futuro dovranno essere ridimensionati, per permettere al calcio di sopravvivere ...
Quel derby vinto sostituendo Totti e De Rossi

Quel derby vinto sostituendo Totti e De Rossi

Dieci anni fa la Roma di Ranieri vinceva il derby grazie a una clamorosa rimonta nel secondo tempo, propiziata dal cambio nell'intervallo di Totti e De Rossi ...
Quel rapporto complesso con le statue dei calciatori

Quel rapporto complesso con le statue dei calciatori

Le statue dei calciatori sono spesso un pacchiano, goffo tentativo di essere gloria, imitazione servile della realtà. È per questo che vengono vandalizzate così spesso? ...
Il culto di Cha Bum-kun

Il culto di Cha Bum-kun

Il mitico attaccante sudcoreano che lasciò il segno in Bundesliga oggi si divide tra calcio e Bibbia. E conduce un talk show sulla religione   ...
Se il virus cambierà la natura del calcio

Se il virus cambierà la natura del calcio

La pandemia sta facendo emergere nuovi problemi e vecchie contraddizioni del sistema calcio: dai diritti tv alla natura di questo sport, divisa tra un’anima sociale e una legata al business... ...
Quei Primavera che abbiamo aspettato invano

Quei Primavera che abbiamo aspettato invano

Nelle giovanili hanno fatto la differenza, ma in Serie A sono stati poco più che meteore. Ecco le promesse non mantenute del campionato Primavera ...
La genesi del “Neverkusen”

La genesi del “Neverkusen”

A 90' dalla fine del campionato 1999/2000 il Bayer Leverkusen è in testa con 3 punti di vantaggio sul Bayern Monaco. Sembra tutto pronto per la grande festa scudetto, ma le aspirine cadono contro il piccolo Unterhaching e perdono il titolo per la differenza reti. È la genesi della maledizione del Neverkusen, una squadra bellissima destinata a non vincere mai ...
Quanto inquina il calcio?

Quanto inquina il calcio?

Mentre nel mondo cresce l'attenzione per l'ecosostenibilità, il calcio sembra essere rimasto indietro. Per innaffiare un campo di Premier servono circa 20mila litri d'acqua, mentre solo le convocazioni in nazionale di Marquinhos hanno inquinato più del riscaldamento annuale di sei appartamenti ...
Scopigno, il filosofo che ha fatto grande il Cagliari

Scopigno, il filosofo che ha fatto grande il Cagliari

Il 12 aprile del 1970 il Cagliari vince lo scudetto. Merito anche di Manlio Scopigno, un tecnico unico, capace di anticipare i tempi e di tirare fuori il meglio da ogni calciatore ...
L’attimo di lucida follia di Benjamin Massing

L’attimo di lucida follia di Benjamin Massing

San Siro, 8 giugno 1990, match inaugurale di Italia ’90. Il Camerun sta incredibilmente battendo l’Argentina campione in carica. Caniggia parte in contropiede e punta la porta, Massing lo falcia senza esitazione. Uno dei falli più brutti della storia del calcio che cambierà il destino del difensore camerunense  ...
I mesi messicani di Pep Guardiola

I mesi messicani di Pep Guardiola

Nell'estate del 2006 Guardiola è svincolato. Juan Manuel Lillo, tecnico dei Dorados de Sinaloa, chiede ad Abreu di convincere lo spagnolo a trasferirsi in Messico. El Loco mente su tutto e, alla fine, riesce a persuadere Pep, che giocherà le sue ultime 10 partite ...
In campo con il virus, il caso tedesco

In campo con il virus, il caso tedesco

Quasi tutti i club della Bundesliga sono tornati ad allenarsi. Con regole e limitazioni rigidissime per evitare il più possibile contatti fisici. Uno squarcio sul calcio post-pandemia? Un esempio da seguire?  ...
Robbie Fowler, il dio di Liverpool

Robbie Fowler, il dio di Liverpool

Oggi Robbie Fowler compie 45 anni. Ecco la storia di un ragazzino che tifava per l'Everton che è diventato una divinità per i Reds ...
Radomir Antic, molto più di un semplice riparatore

Radomir Antic, molto più di un semplice riparatore

Radomir Antic ha allenato le tre big di Spagna. Ma è alla guida dell'Atletico che è riuscito a entrare nella leggenda grazie al clamoroso doblete del 1996. Ecco un ritratto dell'allenatore che si è spento due giorni fa ...
Nove frammenti dall’autobiografia di Marco van Basten

Nove frammenti dall’autobiografia di Marco van Basten

La prima volta che ha indossato la maglia dell’Ajax, il rapporto burrascoso con Sacchi, gli incubi tattici, le operazioni alle caviglie. Nove tasselli della carriera di van Basten dall’autobiografia “Fragile. La mia storia” ...
Le meteore che hanno contribuito a rendere grande l’Ajax

Le meteore che hanno contribuito a rendere grande l’Ajax

La storia del club di Amsterdam non è fatta solo di campioni dalla classe cristallina e di geni capaci di cambiare per sempre la filosofia del gioco. Ecco undici eroi per una notte che hanno contribuito, in maniera diversa, ai successi dell'Ajax ...
Le partite che hanno cambiato le nostre vite

Le partite che hanno cambiato le nostre vite

Quindici giornalisti e scrittori raccontano la partita della loro vita Non solo vittorie sfavillanti e trofei alzati al cielo. Perché, a volte, a farti innamorare del calcio può essere anche... ...
Simone Inzaghi si è smarcato dall’ombra di Pippo

Simone Inzaghi si è smarcato dall’ombra di Pippo

Oggi Simone Inzaghi compie 44 anni. Ecco come l'allenatore della Lazio è riuscito a dribblare la sindrome da eterno fratello minore
...

Icons – una serie di QuattroTreTre

Guida alla Copa Libertadores 2020

Guida definitiva alla Copa Libertadores 2020

Tutte le dichiarazione più interessanti della settimana dalla A alla Z