SILENT CHECK
di Marco Marsullo

L’orrore di quel saluto militare dei giocatori turchi

L’orrore di quel saluto militare dei giocatori turchi

Trovo insopportabili i giocatori turchi che fanno quell’insopportabile, ...

SILENT CHECK

di Marco Marsullo

tutti gli articoli...

L’orrore di quel saluto militare dei giocatori turchi

L’orrore di quel saluto militare dei giocatori turchi

Trovo insopportabili i giocatori turchi che fanno quell’insopportabile, ...
Parola alla difesa

Parola alla difesa

Nella prossima Serie A, le squadre di vertice si divideranno tra linea a tre e a quattro. Ecco perché ...
Alessandro Diamanti, storia di un conflitto

Alessandro Diamanti, storia di un conflitto

Il suo talento raffinato e il suo carattere burrascoso sono spesso entrati in collisione, così il trequartista di Prato si è dovuto accontentare di essere uno dei più grandi fra gli incompiuti ...
Chi ha bisogno davvero di Mauro Icardi?

Chi ha bisogno davvero di Mauro Icardi?

L'Inter ha annunciato da tempo di voler cedere la punta argentina, eppure nessun club si è fatto davvero sotto per approfittare del prezzo in "saldo". Ma a quale club farebbe comodo Icardi? ...
Rabbia Saudita

Rabbia Saudita

Hervé Renard è il nuovo commissario tecnico dell'Arabia Saudita, una nazionale che dal 1956 ha esonerato 60 allenatori (24 negli ultimi 20 anni). La sua partita, ora, si gioca soprattutto fuori dal campo ...
Il ballo decadente di Mario Balotelli

Il ballo decadente di Mario Balotelli

Dopo Nizza e Marsiglia, ora Mario Balotelli riparte dalla sua Brescia. E dopo tante occasioni mancate, questa è davvero l’ultima chance della sua carriera Il peda(t)tore sottratto agli Ashanti, illuminato... ...
L’ennesima nuova vita di Andy Murray

L’ennesima nuova vita di Andy Murray

Era il numero 1 al mondo, ora è precipitato fino alla posizione numero 323. Dopo l'operazione all'anca e le voci su un suo possibile ritiro, lo scozzese è tornato. Ora, però, deve fare i conti soprattutto con se stesso e con i suoi limiti ...
Il mercato complicato della Juventus

Il mercato complicato della Juventus

Dopo il colpo de Ligt i bianconeri stanno sacrificando giocatori potenzialmente utili per l’impossibilità di piazzare tutti gli esuberi, che diventano all’improvviso risorse da riscoprire per necessità ...
I peggiori tornei estivi che ora rimpiangiamo

I peggiori tornei estivi che ora rimpiangiamo

La Liga-Serie A Cup ci ha fatto venire nostalgia per quei vecchi tornei estivi che facevano sognare i tifosi e che creavano false aspettative intorno ai giocatori ...
Tata Brown, il calciatore che visse un giorno

Tata Brown, il calciatore che visse un giorno

Si è spento il difensore dell'Argentina che entrò nella sua giornata senza notte segnando il primo gol nella finale contro la Germania Ovest, quando si rifiutò di uscire nonostante una spalla lussata ...
Gli anni felici di Maradona

Gli anni felici di Maradona

A 16 anni ancora da compiere Maradona ha esordito con la maglia dell’Argentinos Juniors. Saranno 5 anni fatti di amore, di 116 gol segnati ma, soprattutto, di una completa immedesimazione... ...
La vera guerra del calciomercato

La vera guerra del calciomercato

Non quella tra i club, ma quella tra i club e i giocatori, il cui potere è aumentato a dismisura ...
Il Cagliari che sta nascendo

Il Cagliari che sta nascendo

Nell'anno del centenario i rossoblù stanno costruendo una delle squadre più interessanti del campionato ...
Lasse Schøne, al momento giusto

Lasse Schøne, al momento giusto

Per l'ex Ajax non poteva esserci momento migliore per trasferirsi al Genoa ...
Veron, rapsodia stonata in Red and Blue

Veron, rapsodia stonata in Red and Blue

Nell'estate del 2001 Juan Sebastian Veron era arrivato allo United per far volare il centrocampo di Ferguson. Dopo due stagioni deludenti a Manchester si trasferisce al Chelsea di Ranieri, ma la musica non cambia ...
Riscoprire Ezio Glerean

Riscoprire Ezio Glerean

A dieci anni dall’addio al calcio professionistico, cosa resta dell’allenatore che con il suo 3-3-4 ha sublimato l’idea di squadra. Un rivoluzionario silenzioso che ha predicato gioco e fatica tra Serie C e B, sfiorando solo il palcoscenico dei grandi ...
Guida emotiva alla nuova Premier League

Guida emotiva alla nuova Premier League

Ecco una panoramica di quello che possiamo aspettarci dal campionato di Sua Maestà ...
Un giro al fantamercato della Serie A

Un giro al fantamercato della Serie A

Mentre le trattative reali (o presunte tali) impazzano, proviamo a giocare abbinando a ogni squadra del nostro campionato un calciatore che potrebbe davvero essere utile alle necessità di ciascun allenatore.... ...
Chi ha bisogno di Rodrigo de Paul?

Chi ha bisogno di Rodrigo de Paul?

Dopo un ottimo campionato l'argentino sembrava destinato a una big. Ora, invece, il suo talento rischia di rimanere confinato in provincia ...
Cosa resta del calcio ai tempi dei social?

Cosa resta del calcio ai tempi dei social?

Distopico e fastidioso. Perché si parla troppo, e troppo poco di calcio. ...
Eidur Gudjohnsen, nel nome del padre

Eidur Gudjohnsen, nel nome del padre

Il 24 aprile 1996, a Tallin, si gioca Estonia - Islanda. Al 62' ecco che Arnor Gudjohnsen viene richiamato in panchina per fare spazio al figlio Eidur. E mentre il padre lo bacia su una guancia, il ragazzo guarda fisso il campo. Quella sarà l'unica partita che i due giocheranno insieme ...
Quando la Serie A ha riaperto le frontiere

Quando la Serie A ha riaperto le frontiere

Nell'estate del 1980 la Serie A riapre ai calciatori stranieri: ogni club ne può tesserare uno. Parte così una caccia al "colpo" di mercato fra campioni, meteore, calciatori "folkloristici" e bidoni ...
Maurito e i suoi fratelli

Maurito e i suoi fratelli

Icardi, Insigne e Florenzi indossano la fascia al braccio, eppure non sono riusciti a far breccia nel cuore dei tifosi. Anzi, negli ultimi anni la fascia di capitano sembra essere diventata più un fardello che un motivo di orgoglio ...
La nuova vita di Hans-Peter Briegel

La nuova vita di Hans-Peter Briegel

A 64 anni Hans-Peter Briegel ha detto addio al calcio per dedicarsi pienamente a un progetto umanitario: la sua fondazione si chiama Asistencia Educativa e si occupa di dare un futuro ai ragazzi messicani vivono per strada ...
Quel dettaglio che fa una grande differenza

Quel dettaglio che fa una grande differenza

Ecco come la possibilità di giocare il rinvio del portiere direttamente in area di rigore cambierà la fase di costruzione di una squadra ...
I cinque punti di forza del Torino

I cinque punti di forza del Torino

Se dalla sfida con il Debrecen Mazzarri è in cerca di risposte positive dai suoi, ci sono già alcune certezze da cui il mister granata può partire per migliorare il Toro ...
Chi è davvero Aurelio De Laurentiis?

Chi è davvero Aurelio De Laurentiis?

Ecco perché il presidente del Napoli è l'unica vera novità del nostro calcio nel nuovo millennio ...
Equo è più di uguale

Equo è più di uguale

Cos'è l'equal pay? Ma, soprattutto, è davvero sostenibile?
...
Antonio Conte spiegato da Antonio Conte

Antonio Conte spiegato da Antonio Conte

Oggi l'allenatore dell'Inter compie 50 anni. Ecco le sue frasi meno conosciute ma che riescono a spiegare al meglio il suo carattere e la sua filosofia di gioco ...
L’estate rovente di Geoff Hurst

L’estate rovente di Geoff Hurst

Convocato inizialmente come riserva per i mondiali del 1966, l'attaccante del West Ham diventa titolare a causa dell'infortunio di Jimmy Greaves. E grazie a una sua tripletta (con tanto di gol fantasma) in finale contro la Germania, l'Inghilterra sale sul tetto del mondo ...
Icardi, Vieri e la rimozione collettiva dei bomber

Icardi, Vieri e la rimozione collettiva dei bomber

Mauro è il settimo miglior marcatore della storia dell'Inter. Eppure anche lui, così come Vieri, è stato colpito da un'opera di damnatio memorie ...

Icons – una serie di QuattroTreTre

Icons – Edmundo

L’ALFABETO DELLA SETTIMANA

Tutte le dichiarazione più interessanti della settimana dalla A alla Z