SILENT CHECK
di Marco Marsullo

La scommessa perduta della Juventus

La scommessa perduta della Juventus

Sento un gran parlare intorno al rinnovo o ...

SILENT CHECK

di Marco Marsullo

tutti gli articoli...

La scommessa perduta della Juventus

La scommessa perduta della Juventus

Sento un gran parlare intorno al rinnovo o ...
Simone Inzaghi e quel poker in Champions

Simone Inzaghi e quel poker in Champions

Simone Inzaghi torna da allenatore nella massima competizione continentale, dove vent’anni fa è riuscito in un’impresa unica: segnare quattro gol in una sola partita, contro l’Olympique Marsiglia, sbagliando persino un... ...
Rivaldo, un tenore alla Scala del Calcio

Rivaldo, un tenore alla Scala del Calcio

Vent’anni fa l’esibizione del brasiliano a San Siro, una tripletta indimenticabile con la maglia del Barcellona in Champions League contro il Milan, la sua futura squadra, dove invece non inciderà mai ...
Dalla porta dell’Ecuador all’inferno

Dalla porta dell’Ecuador all’inferno

Cristhian Rafael Mora racconta il suo calvario. Ai Mondiali tedeschi difese la porta del suo Paese con un menisco rotto e oggi, dopo essere stato operato per un tumore al cervello, sogna di poter tornare a giocare.  ...
Hakimi ed Hernandez, da scarti del Real a bolidi di San Siro

Hakimi ed Hernandez, da scarti del Real a bolidi di San Siro

Esuberi per le merengues, i due oriundi spagnoli hanno prima rifiutato la nazionale iberica e ora provano a conquistare il mondo a Milano ...
Il Barcellona è un paradosso finanziario

Il Barcellona è un paradosso finanziario

Come il Barça si è trasformato in un club talmente ricco da non poter acquistare nuovi giocatori senza prima fare cassa ...
Dieci prime giornate che ci hanno illuso

Dieci prime giornate che ci hanno illuso

Non sempre chi ben comincia poi prosegue così per il resto della stagione: siamo andati a vedere dal 2000 in avanti i calciatori che dopo un debutto col botto hanno tradito le attese, anche da un punto di vista fantacalcistico ...
Il rapimento di Christian Obodo

Il rapimento di Christian Obodo

La mattina del 9 giugno 2012 il centrocampista sta andando a messa a Warri, la sua città natale in Nigeria. Verrà sequestrato da un gruppo di uomini armati che chiederanno un riscatto di 150mila euro. Una volta liberato, però, inizia la sua parabola discendente nel mondo del calcio ...
Oasis e Manchester City, destini incrociati

Oasis e Manchester City, destini incrociati

A 25 anni dall’uscita del fondamentale album “(What’s the story?) Morning glory” della band inglese riviviamo il rapporto viscerale avuto dai due leader del gruppo, i fratelli Noel e Liam Gallagher, con il club della loro città ...
Quattro mercati che non abbiamo capito

Quattro mercati che non abbiamo capito

Lazio, Udinese, Cagliari e Torino hanno portato a termine quattro campagne trasferimenti che non sembrano aver risolto i loro problemi ...
Per vincere gli Europei la Grecia è andata contro la sua storia

Per vincere gli Europei la Grecia è andata contro la sua storia

Il successo del 2004 è stato il frutto di un incantesimo. La Nazionale ha dovuto affrontare una lunga fase di ristrutturazione, mentre nessuno dei suoi calciatori è riuscito a imporsi nel proprio club ...
Marcelo Trobbiani, una vita in 87 secondi

Marcelo Trobbiani, una vita in 87 secondi

Nella finale dei Mondiali del 1986 "el Mandrake", che gioca nella B spagnola, entra in campo a poco più di un minuto dalla dine, colpisce il pallone con il tacco e lancia il contropiede di Hector Enrique. Gli basterà per alzare la coppa. ...
Quel cucchiaio che ha fatto conoscere al mondo i baffi di Panenka

Quel cucchiaio che ha fatto conoscere al mondo i baffi di Panenka

Antonin Panenka è ricoverato in terapia intensiva a causa del coronavirus. 71 anni a dicembre, il centrocampista e faro della Nazionale cecoslovacca negli anni 70 è una delle icone di  un calcio... ...
L’acquisto di Ronaldo è stato un affare per la Juventus?

L’acquisto di Ronaldo è stato un affare per la Juventus?

I bianconeri hanno continuato a vincere come prima del suo arrivo, ma l'idea di ripagare ingaggio e cartellino del portoghese con il merchandising si è rivelata poco più di un'illusione ...
Lo strano successo dell’Hashtag United

Lo strano successo dell’Hashtag United

È un club nato quattro anni da un'idea del geniale youtuber Spencer Owen e gioca nella nona divisione del calcio inglese. Eppure l'Hashtag United è fra le prime 10 squadre inglesi più seguite sui social. E grazie a una particolare strategia di marketing, ora la squadra di Pitsea, Essex, sogna in grande ...
Quel terremoto che ha scosso Pescara – Atalanta

Quel terremoto che ha scosso Pescara – Atalanta

Il 26 ottobre 2016 una forte scossa ha fatto tremare di paura lo stadio di Pescara, portando alla sospensione momentanea della partita ...
Chi fa gol al Milan è da Milan

Chi fa gol al Milan è da Milan

Hauge è l’ennesimo caso di un giocatore acquistato dei rossoneri dopo una grande partita contro di loro, specie in ambito europeo: c’è chi si è comportato molto bene anche a Milano, ma la maggioranza sono stati dei flop ...
Shaka Hislop, il portiere che vuole andare su Marte

Shaka Hislop, il portiere che vuole andare su Marte

Dopo aver sfiorato i Mondiali con la maglia dell'Inghilterra e averli giocati con quella di Trinidad e Tobago, Hislop vorrebbe mettere a frutto la sua laurea in Ingegneria meccanica,  il suo master alla Howard University di Washington e lo stage alla Nasa ...
Quindici anni senza Franco Scoglio

Quindici anni senza Franco Scoglio

Ricordo di un allenatore anticonformista che odiava il comunicare e il giocare “ad minchiam”, come diceva quando qualcosa o qualcuno non gli andava a genio.  ...
Il Real Madrid ha venduto una squadra in un mese

Il Real Madrid ha venduto una squadra in un mese

Costretti dall’imminente inizio della Liga a cedere alcuni dei suoi giocatori nel minor tempo possibile, i blancos hanno dato via un undici che non sfigurerebbe in nessun campionato al mondo ...
Chiamatemi Ismaël

Chiamatemi Ismaël

Gioco, corsa, cattiveria e cartellini: Bennacer è diventato un centrocampista totale. Il rebus ora è la convivenza con Tonali ...
Griezmann, un corpo estraneo al Barcellona

Griezmann, un corpo estraneo al Barcellona

Da quando è arrivato al Barcellona, il francese è apparso quasi sempre spaesato e fuori dall’armonia collettiva di una squadra nella quale a chiuderlo è stato l’unico intoccabile, ossia Messi ...
Lucas Piazòn non è diventato il nuovo Kakà

Lucas Piazòn non è diventato il nuovo Kakà

Nel Rio Ave che gioca contro il Milan nell’ultimo turno preliminare di Europa League il brasiliano è uno degli uomini da seguire. Come tanti suoi coetanei era arrivato nel Vecchio Continente con un’etichetta che non è mai riuscito a dimostrare, sballottato dai troppi prestiti ...
La genesi del mito di Lorenzo Amoruso

La genesi del mito di Lorenzo Amoruso

Da Primavera del Bari a bandiera dei Glasgow Rangers. Ecco la parabola del primo capitano cattolico della più famosa squadra protestante ...
L’Everton di Ancelotti sta uscendo dall’anonimato

L’Everton di Ancelotti sta uscendo dall’anonimato

Dopo tre giornate i Toffees sono primi in classifica insieme a Leicester e Liverpool. Difficilmente manterranno il primato fino a fine anno, ma il tecnico italiano sta dando vita a quel progetto a lungo termine che era sfuggito ai suoi predecessori ...
Taffarel, il primo portiere straniero in Italia. Oppure no?

Taffarel, il primo portiere straniero in Italia. Oppure no?

Nel 1990 in Serie A nella matricola Parma spunta il brasiliano Claudio Andrè Taffarel. È il primo portiere straniero in Italia, affermano tutti. In realtà, andando a spulciare negli annali, si scopre che non è proprio così ...
Il bianco incubo di Tromsø

Il bianco incubo di Tromsø

Il 23 ottobre del 1997 il Chelsea vola al Circolo Polare Artico per affrontare il Tromsø negli ottavi di finale di Coppa delle Coppe. Una abbondante nevicata favorirà i norvegesi trasformando il match in una partita iconica ...
La maledizione dei portieri portoghesi

La maledizione dei portieri portoghesi

Nel giro di pochi anni si sono spenti in giovane età quattro estremi difensori della selezione lusitana. Fra questi Antonio Jesus era arrivato in Nazionale grazie all'ammutinamento del Saltillo del 1986, subito prima dei Mondiali messicani ...
Bentornata Serie D

Bentornata Serie D

È il campionato che più ha sofferto le problematiche legate al Covid-19, ma anche quello che ci ricorda che il calcio è di tutti. Parte oggi la Serie D, un torneo con 166 squadre che rappresentano città importanti e piccoli borghi di tutte le regioni d'Italia ...
Dejan Kulusevski è perfetto per questa Juventus

Dejan Kulusevski è perfetto per questa Juventus

La partita dello svedese contro la Sampdoria ha fatto capire che per far rifulgere Cristiano Ronaldo non era necessario un perno centrale, ma un calciatore di raccordo ...
L’eterna giovinezza di Kalle Rummenigge

L’eterna giovinezza di Kalle Rummenigge

A 21 anni ha già vinto due Coppe dei Campioni e un’Intercontinentale. A 25 è campione d’Europa e Pallone d’oro. A 30 ha vinto per due volte la Bundesliga, ha riconquistato il Pallone d’Oro ed è per tre volte capocannoniere del campionato tedesco. Compie 65 anni Karl-Heinz Rummenigge, uno dei più grandi attaccanti di tutti i tempi ...

Icons – una serie di QuattroTreTre

Guida alla Copa Libertadores 2020

Guida definitiva alla Copa Libertadores 2020

Tutte le dichiarazione più interessanti della settimana dalla A alla Z