SILENT CHECK
di Marco Marsullo

The Last Dance

The Last Dance

Se fosse un titolo, probabilmente, sarebbe questo. The ...

SILENT CHECK

di Marco Marsullo

tutti gli articoli...

The Last Dance

The Last Dance

Se fosse un titolo, probabilmente, sarebbe questo. The ...
Le mille facce di Luis Alberto

Le mille facce di Luis Alberto

Mezzala, regista, trequartista o seconda punta. Tutto nell'arco di una sola partita. Così lo spagnolo sta ridefinendo il ruolo di centrocampista ...
Kuba Błaszczykowski ha guardato la morte negli occhi

Kuba Błaszczykowski ha guardato la morte negli occhi

Quando il padre Zygmunt uccise mamma Anna a coltellate, il piccolo Jakub rimase per cinque giorni a letto con le coperte tirate fin sopra la testa. Ecco come un bambino di 11 anni ha trasformato una tragedia in una molla per andare avanti e rinascere ...
I migliori registi non lo erano

I migliori registi non lo erano

Pjanic e Brozovic sono i due migliori interpreti della Serie A, anche se non nascono in quel ruolo. Anzi, proprio per quello sono ora dei modelli.
...
Se nasci Ancelotti, non puoi morire Sarri

Se nasci Ancelotti, non puoi morire Sarri

Il momento di Napoli e Juventus è la dimostrazione che i top club hanno bisogno di "gestori" capaci di amalgamare uno spogliatoio di fenomeni mentre le squadre medie necessitano di "maestri" di calcio in grado di sopperire col gioco a qualche mancanza tecnica? ...
Riquelme si sta per riprendere il Boca Juniors

Riquelme si sta per riprendere il Boca Juniors

Il Boca sta per eleggere il suo nuovo presidente. Riquelme ha lanciato la sua sfida contro Manuel Angelici, l'uomo che nel 2014 ha deciso di non rinnovare sul suo contratto. La vittoria dell'ex centrocampista sembra scontata e il suo obiettivo è restituire al Boca l'identità di club di Barrio. ...
Ole Qvist, un pompiere sulla riga di porta

Ole Qvist, un pompiere sulla riga di porta

Incontro con l’ex portiere Ole Qvist, protagonista con la Danimarca che agli Europei ’84 mostrò la forza d’urto della Danish Dinamite. Oggi, vigile del Fuoco a Copenhagen, guarda al passato senza rimpianti ...
Inter – Roma spiegata in 9 partite

Inter – Roma spiegata in 9 partite

Hanno messo in palio trofei, tanto in Italia quanto in Europa, hanno messo uno di fronte all’altro alcuni dei giocatori più importanti che sono passati per la Serie A, ma,... ...
Rivedere il wrestling in età adulta

Rivedere il wrestling in età adulta

Lo sport americano che seguivamo da bambini ci ha fatto crescere inconsapevolmente più razzisti? ...
Quando Riquelme tradì il Villarreal a 11 metri dalla storia

Quando Riquelme tradì il Villarreal a 11 metri dalla storia

Cronaca della leggendaria cavalcata in Champions del Villarreal di Pellegrini, conclusa con un rigore  fallito dal giocatore aveva trascinato la squadra fin lì  ...
André Onana, black man in a white world

André Onana, black man in a white world

Nello spicchio di mondo calcistico, quello dei portieri, che non ha mai visto un giocatore di colore emergere a livello di top player, ha fatto irruzione André Onana, l’estremo difensore dell’Ajax che vale la pena conoscere meglio   ...
Bill Shankly, attraversare il vento

Bill Shankly, attraversare il vento

Arrogante, a volte prepotente e lamentoso dopo le sconfitte, ma anche onesto, generoso e capace di parlare al cuore della gente. Ecco come un ex minatore è riuscito ad aprire il ciclo più vittorioso nella storia del Liverpool ...
A Cagliari non c’è nulla di normale

A Cagliari non c’è nulla di normale

Il 4-3 sulla Samp è la conferma che a Cagliari, quest’anno, succedono cose che non sarebbero mai dovute capitare se solo gli eventi avessero seguito un percorso lineare. Ecco perché i numeri non bastano a comprendere il segreto di Nainggolan e compagni ...
Massimo Cellino spiegato in 5 esoneri

Massimo Cellino spiegato in 5 esoneri

«Era già tutto previsto Anche l’uomo che sceglievi E il sorriso che gli fai Mentre ti sta portando via» (Riccardo Cocciante, Era già tutto previsto)   Lo sapevamo tutti, no? Era... ...
Il Pallone d’Oro non è mai stato così sgonfio

Il Pallone d’Oro non è mai stato così sgonfio

Il premio individuale assegnato da France Football si è autoalimentato assurgendo a termometro di carriere e giudizio a posteriori su annate e cicli. Ma, soprattutto, ha schiacciato sotto il peso del marketing mondiale una generazione intera di fenomeni ...
Jorge Jesus, coraggio e ambizione

Jorge Jesus, coraggio e ambizione

Jorge Jesus dice che un allenatore non deve avere meno creatività dei suoi giocatori. Per questo ha voluto sempre rinnovarsi e non ha mai avuto paura di lanciarsi in sfide anche complicate. Ecco la storia di un allenatore che ha finalmente trovato la sua consacrazione definitiva ...
Chi merita sul serio il Pallone d’Oro?

Chi merita sul serio il Pallone d’Oro?

Chi merita davvero questo Pallone d'Oro? 13 firme di QuattroTreTre hanno espresso la loro preferenza. E l'hanno motivata. ...
Alexander-Arnold, prendersi il mondo a 20 anni

Alexander-Arnold, prendersi il mondo a 20 anni

Il giovane terzino inglese è un elemento fondamentale nel gioco del Liverpool e uno dei migliori interpreti del ruolo al mondo ...
Klinsmann non è più uno straniero

Klinsmann non è più uno straniero

A dieci anni dalla fine della sua unica avventura come allenatore di un club, Jurgen Klinsmann è tornato in Bundesliga. Ora deve provare a salvare una società che ha vinto i suoi unici due scudetti novant'anni fa e che occupa il quartultimo posto in classifica ...
L’idraulico che alzò al cielo la Coppa Campioni

L’idraulico che alzò al cielo la Coppa Campioni

I ricordi di Ivan Nielsen, ex difensore della nazionale danese che nel 1988 conquistò la Coppa dei Campioni con il Psv. E che oggi vive lavorando come idraulico: «Non sempre tutto può andare per il verso giusto»  ...
Smalling e Mancini hanno vinto lo scetticismo

Smalling e Mancini hanno vinto lo scetticismo

Il loro arrivo nella capitale aveva lasciato perplessi molti tifosi. Ora, però, Smalling e Mancini formano la coppia centrale più interessante del campionato ...
Il Celtic è entrato nel futuro

Il Celtic è entrato nel futuro

Una rivoluzione copernicana in pochi anni ha portato il Celtic a cancellare l'etichetta di squadra alla kick and run a favore di un’idea di calcio tatticamente evoluto ed elastico. Una nuova identità, in campo e fuori ...
Inter e Atalanta sono rimaste fedeli a se stesse

Inter e Atalanta sono rimaste fedeli a se stesse

Le due squadre nerazzurre sono cresciute nel corso del torneo e grazie alla scelta di non tradire la propria natura si sono guadagnate una chance di passare il turno ...
Lavezzi, l’uomo che segnava i gol cadendo

Lavezzi, l’uomo che segnava i gol cadendo

Il Pocho ha annunciato il suo ritiro a soli 34 anni. Ecco la storia di un giocatore che non è nato per vincere, ma per essere amato ...
L’uomo che ha reinventato lo Slavia Praga

L’uomo che ha reinventato lo Slavia Praga

Tecnico mai banale e votato al trasformismo tattico, Jindrich Trpisovsky ha riportato il club ceco a dominare il campionato nazionale e ad affermarsi in Europa (come sanno bene Inter e Barcellona). Ritratto di un ex cameriere che vive il calcio come uno spettacolo ...
Portieri che perdono la testa

Portieri che perdono la testa

Non solo Robin Olsen. Ecco gli altri estremi difensori che hanno perso la testa fra risse, espulsioni lampo e sceneggiate non particolarmente riuscite ...
La fortuna dell’Hellas Verona

La fortuna dell’Hellas Verona

Come si spiega il nono posto di una neopromossa con un allenatore reduce da un triplice fallimento, inesperta in difesa e con scarti di altre squadre in mezzo al campo? Il caso straordinario dell’Hellas Verona, numeri alla mano ...
Quando Batistuta ha fatto piangere Firenze

Quando Batistuta ha fatto piangere Firenze

Il 26 novembre del 2000 la Roma ospita la Fiorentina. È un match tiratissimo, il primo di Batistuta contro la sua ex squadra. A pochi minuti dalla fine la partita è ancora ferma sullo 0-0, la punta argentina, allora, lascia partire una botta di destro che infila Toldo e fa piangere due città. Per motivi opposti ...
Esistono ancora i difensori?

Esistono ancora i difensori?

Claudio Gentile ha detto di avere difficoltà a parlare di difensori in questo periodo. Al centro della difesa i marcatori puri stanno lasciando il posto a figure nuove, più complete. Ma è davvero un male? ...
Ridefinire Felipe Caicedo

Ridefinire Felipe Caicedo

Dopo il clamoroso errore contro il Crotone, Felipe Caicedo sembrava il classico pacco del calciomercato. Ora, però, grazie al lavoro e a una serie di gol pesanti, l'attaccante dell'Ecuador non è solo il vice Immobile, ma un'arma in più per la Lazio ...
Il Bologna si è inceppato

Il Bologna si è inceppato

I rossoblù stanno viaggiando più o meno alla stessa media punti fatta registrare lo scorso anno da Pippo Inzaghi e sembrano troppo dipendenti da Palacio. L'acquisto di Ibra cambierebbe davvero le cose? ...

Icons – una serie di QuattroTreTre

Guida alla Copa Libertadores 2020

Guida definitiva alla Copa Libertadores 2020

Tutte le dichiarazione più interessanti della settimana dalla A alla Z