Senza categoria

Risposta #21

By 26 Marzo 2020

Risposta esatta!

Abituati ad un Real Madrid vincente, si fa fatica a ricordare le beffe subite dai Blancos. Ma quella del 7 giugno 1992 è una delle più clamorose di sempre, soprattutto se pensiamo al fatto che dopo venti minuti, gol di Hierro e punizione di Hagi, il Real di Leo Bennhakker è già in vantaggio per 2 a 0 a Tenerife, contro una squadra già salva.

Nessuno sembra preoccuparsi più tanto del gol di Quique Estebaranz che accorcia le distanze. Solo dopo l’espulsione di Villaroya qualcuno inizia a preoccuparsi, quantomeno del risultato del Barcellona, avanti contro l’Athletic Bilbao grazie ad una doppietta di Stoichkov. Il minuto fatale è quello che passa tra il 76’ e il 77’ quando prima Ricardo Rocha devia nella sua porta un cross dalla destra e porta il risultato sul 2-2; poi Sanchís con un assurdo passaggio all’indietro, più che altro un tiro in porta, spiana la strada a Pier che a porta vuota mette dentro. Tenerife 3, Real 2, Liga al Barcellona.

Un copione che si è ripetuto anche nella stagione successiva. Cristiano Carriero ha raccontato i rovesci più incredibile all’ultima giornata qui

 

Prossima domanda

Leave a Reply